PEC Regione Marche
   

Area Informativa

Manuale operativo

Normativa

Carta Raffaello

Contatti

Home

Posta Elettronica Certificata

‘Postaraffaello’ è un sistema di posta elettronica nel quale è fornita al mittente documentazione elettronica, con valenza legale, attestante l'invio e la consegna di documenti informatici.

Il servizio di posta elettronica certificata della Regione Marche viene erogato con l’adozione di due distinti domini, postaraffaello.it destinato ai cittadini ed emarche.it destinato agli enti*.

Gli indirizzi di posta elettronica certificata riservati agli enti rilasciati sotto il dominio emarche.it possono comunicare esclusivamente con altri domini di PEC (l’elenco è disponibile sul sito di AGID), mentre gli indirizzi di posta rilasciati sotto il dominio postaraffaello.it riservati ai cittadini possono inviare email esclusivamente al dominio emarche.it della regione Marche e a tutte le Amministrazioni Pubbliche il cui indirizzo di PEC risulti registrato su IPA e riceverne da tutti gli altri domini di PEC ad esclusione del dominio postaraffaello.it.

Gli enti possono quindi richiedere uno o più indirizzi di pec (emarche.it) da destinare all’uso istituzionale tenendo conto di quelle che sono le linee guida illustrate nelle istruzioni per la compilazione e contestualmente possono delegare uno o più utenti ad accedere alle casella di pec inserendo i loro dati (nome, cognome, codice fiscale) nella sezione B del rispettivo modulo.

L’accesso alle caselle di posta elettronica certificata avviane mediante autenticazione forte dalle rispettive webmail (www.postaraffaello.it, www.emarche.it), gli utenti sprovvisti di una smartcard possono far richiesta della CNS Cartaraffaello che garantisce l’autenticazione forte e incorpora al suo interno un certificato di firma digitale o delle credenziali user/password/pin presso uno dei centri servizio sparsi sul territorio dietro presentazione di un valido documento d’identità del codice fiscale in originale.

Le caselle di posta elettronica certificata, diversamente dalle usuali caselle di posta elettronica, consentono l'invio di posta elettronica con valore legale in conformità con quanto previsto dal Codice dell'Amministrazione Digitale (D.Lgs. n.82 del 7/03/2005 e D.Lgs. n.159 del 4/04/2006 e successive modificazioni).

L'Art. 48 del codice dell'amministrazione digitale enuncia:

"1. La trasmissione telematica di comunicazioni che necessitano di una ricevuta di invio e di una ricevuta di consegna avviene mediante la posta elettronica certificata ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005, n.68.

2. La trasmissione del documento informatico per via telematica, effettuata mediante posta elettronica certificata, equivale, nei casi consentiti dalla legge, alla notificazione per mezzo della posta.

3. La data e l'ora di trasmissione e di ricezione di un documento informatico trasmesso mediante posta elettronica certificata sono opponibili ai terzi se conformi alle disposizioni di cui al decreto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005, 68, ed alle relative regole tecniche".

Il servizio PostaRaffaello è pienamente conforme alle regole tecniche richiamate dal Decreto Ministeriale del 2 novembre 2005 recante “Regole tecniche per la formazione, la trasmissione, la validazione, anche temporale, della posta elettronica certificata” (GU n.266 del 15/11/2005) e pubblicate da AGID sul sito https://www.agid.gov.it/; le caratteristiche di queste caselle sono pertanto tali da renderle interoperabili con le caselle di Posta Elettronica Certificata distribuite da AGID stesso o da altri gestori di posta certificata accreditati.

Si ricorda che, in base al Decreto del Presidente della Repubblica 11 febbraio 2005, n.68 “Regolamento recante disposizioni per l'utilizzo della posta elettronica certificata, a norma dell'articolo 27 della legge 16 gennaio 2003, n. 3”, la validitàegale del messaggio di posta certificata è subordinata alla dichiarazione di disponibilità all'utilizzo della posta elettronica certificata.

*(regione, province, comuni, Enti Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale delle Marche(ARPAM); Istituto Zooprofilattico Sperimentale; ARS; ASSAM; E.R.S.U.; E.R.A.P.; Autorità di Bacino regionali ed interregionali, limitatamente al territorio delle Marche; Consorzi di bonifica; Enti parco; IPAB e Agenzie Servizi alla Persona; E.R.F.; ASUR; Azienda Ospedaliera Ospedali riuniti Umberto I, Torrette, Lancisi, Salesi di Ancona; Azienda Ospedaliera San Salvatore di Pesaro; Agenzia Regionale di Sanità, altre agenzie e istituti scientifici in ambito sanitario; I.N.R.C.A..)


Modulistica
Istruzioni per la compilazione della domanda di rilascio
Modulo richiesta emarche AOO RM *
Modulo richiesta emarche FO RM *
Modulo richiesta emarche AOO
Modulo richiesta emarche FO

Guide
Come importare il certificato CA Regione Marche in Internet Explorer
Come importare il certificato CA Regione Marche in Firefox
Attivazione compatibilità CNS Cartaraffaello su FireFox
Come reimportazione i certificati della CNS Cartaraffaello su Windows
Come gestire correttamente una Casella - Richiesta di ampliamento
Come richiedere il cambio titolare di una Casella
Come richiedere la chiusura di una Casella

Certificati CA
Certificato CA Cohesion